FOTOCAMERE DI GRANDE FORMATO Chiamate anche banchi ottici, essi rappresentano l’evoluzione della prima storica macchina fotografica:.  impiegano pellicole piane, negative o invertibili con formati che vanno da 10×12 a 20×25 centimetri.  Esistono poi degli adattatori che permettono di utilizzare la pellicola a rullo di medio formato, tipo 120 o 220. Le immagini prodotte hanno un’elevata nitidezza e altissima qualità.